Olindo ed Irma Cremonese si trasferirono ai piedi delle Dolomiti nel 1946 per avviare un'attività di lavorazione della lana che poi si orientò, negli anni '60, verso l'intimo di qualità sotto il nome di Manifattura Valcismon.

Nel 1972 il loro figlio Giordano volle partecipare alla lunga e sfibrante Marcialonga di sci di fondo, con un percorso lungo 70 km che si snodava in valli fredde e poco illuminate dal sole. Da appassionato sportivo quale era, Giordano Cremonese intuì che il suo classico abbigliamento da sci di fondo non era adeguato per quella sfida, così disegnò da sè un prototipo in acrilico che decorò con il logo " Sportful " per dare una marcia in più al suo disegno ed al suo obiettivo.

Giordano partecipò alla gara e ricevette moltissimi complimenti e richieste sul suo abbigliamento, cosa che lo convinse a creare in azienda un'intera linea dedicata al fondo, ovvero Sportful.

Nel 1985 il brand, sempre grazie alla grande passione di Giordano Cremonese per gli sport, si aprì al ciclismo, nel quale riscosse immediato successo.

Ad oggi, questa azienda a conduzione familiare continua a rinnovarsi ed aprirsi a sempre più sport, come il trekking con la linea Karpos, ed è amatissimo dagli sportivi italiani.